PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Shibari

Lunghi sentieri
lasciano delle scie
sul mio corpo.
Immobile
ed estasiata
fisso l'infinito,
mentre queste linee
si intrecciano
fino a formare
un'opera d'arte.
Soltanto il semplice tocco
mi eleva
dalla materia di carne,
superando
i confini della percezione
e abbandonandomi
al piacere.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0