PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Darsene

Fiori non colti
prati mai calcati
in vita, forse,
residui di un
unico congedo
stagioni non distinguo
da arborei ricami
sono con l'anima
che batte l'oro
come posso
riverso tra correnti
di scheggiate solitudini.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0