PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ultimo menestrello

Te ne sei andato
ultimo menestrello.
Cantavi l'amore
con poche cose
nelle piazze e
negli angoli delle strade.
Cantavi intonato
con un respiro di voce
bruciata dagli anni e
da troppe sigarette.
Cantavi la tua anima
alla gente che, passando,
indifferente ti sfiorava.
Addio menestrello.
Hai messo nella valigia
il niente delle tue cose
e sei partito nel gramo silenzio.
Ora canteranno, solo per te,
il selciato delle piazze e
la polvere dei cortili
che si dissolve nell'aria
intrisa delle tue canzoni.
Canteranno per te l'amore
che tante volte hai sussurrato,
con pochi grammi di voce
ma con tanti chili di cuore.

 

2
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0