PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fruscio di foglie

L'odore del muschio
che riluce di rugiada
al chiarore dell'aurora e
gli alberi che si vestono
dei refoli di vento
portano con se
il sentore dell'autunno
che pastella il paesaggio
scosso da un fruscio di foglie
a dare l'addio all'estate
che ancora pigra
si attarda
nei tiepidi raggi
che piovono fra i rami
ricamando arabeschi
sul tessuto della terra.
Fra poco
arriveranno le prime nebbie
a velare tenui colori
che lentamente
si dipingono di bianco
ammantando anche il cielo
dove non voleranno più gli uccelli
partiti per altri lidi.
Solo i miei pensieri
non partiranno
con il fruscio del vento
a disperdere foglie morte
nel sudario delle nebbie.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • baldanza festante il 03/12/2017 12:14
    Belle immagini, soprattutto "il sentore dell'autunno che pastella il paesaggio". Molto apprezzata
  • maria angela carosia il 02/12/2017 09:08
    Condivido pienamente il commento che mi ha preceduta
  • giuseppe gianpaolo casarini il 30/11/2017 14:43
    Belle immagini con forte potere poetico evocativo!

    ggc

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0