poesia "Profumi IIV" di Clio - Poesie sull'amore perduto
PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Profumi IIV

Profumo di acrilico
sfumature d'arcobaleno
per quanto i miei occhi
potessero vedere
Lo dipingono con rabbia
nella speranza che
possa addolcire questa anima

Poi vidi addensare la luce
Ombreggia nell'oscillare
come una foglia che
vorrebbe staccarsi
per conoscer la vita

Lei affascinata dall'odore
si coccola nell'ondeggiare
un motivetto a me sconosciuto
Ci dicemmo cosa fosse...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0