PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Di tre donne

Allora di tre donne mi raccontò la storia
una per fame e per miseria si vendeva
lungo le strade o i campi di periferia,
la seconda desiosa di monili scarpe
lussuose e di fine seta abiti sgargianti
venal comoagnia offriva in una villa,
infin la terza frivola tanto e gaudente
dava letizia a chiunque avesse di lasciva
voglia tanta e mai chiedeva compensi,
dopo il racconto mi disse che ne pensi?
Lungi da me risposi nel dar di moral
sentenze or a chi oggi legge se mai
l'avvesse di giudizio il metro lascio

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0