username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amica mia

Amica mia dolcissima
che mi illumini il mattino
sussurrandomi "Buongiorno"
che raccogli un po' di neve,
e cominci a tirarmela
trasportandomi lieve
ai tempi felici
di quando eravamo bambine.
Senza di te cadrei
su questa terra
che è per me
matrigna più che mamma.
Amica mia fedele
che offri al mio pianto
la tua spalla
e non t'importa nulla
se ti bagno
che mi accogli
a braccia aperte
sulla soglia
e mi accompagni
senza dir parola
perché il tuo amore
è muto ma infinito.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0