PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Big Bang

Già morti
per miliardi
di anni,
vivi
soltanto adesso
temendo
un nulla
già noto.

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Paolo Villani il 07/01/2019 11:06
    Non c'è da temere il nulla perchè quando arriverà la fine dell'universo noi non ci saremo più.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0