PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una finestra illuminata

S'accende un lume,
una finestra bianca
che mi divien compagna
all'improvviso
nel buio della notte
e ciò mi rassicura,
so di non esser sola.
Qualcuno dietro ai vetri
con me veglia,
e forse, come me, prega piangendo
spera,
nei pensieri immerso culla misteri
e brama le risposte ai suoi perché.
Passato è ieri,
ma il cuore inquieto ancor non trova pace.
Poi, da invisibili abbracci
fra le tenebre ed il lucor dell'alba,
un nuovo giorno nasce.
Si spegne quella luce
e giunge quiete
anche per noi anime stanche
che di notte cerchiamo,
nel silenzio,
il nostro senso.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • lidia filippi il 22/04/2019 09:14
    Ti ringrazio di cuore Ellebi per il gentile comento. Tantissimi auguri di Buona Pasqua e pasquetta.
  • Ellebi il 22/04/2019 01:54
    La notte, le tenebre, la solitudine, i lunghi silenzi, possono far affiorare le nostre più segrete paure... ma un lume dietro una finestra conforta prima che giunga il chiarore del giorno a dissipare tenebre e timori... sono davvero ottimi questi versi... saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0