username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un pensiero per la bontà

"Un pensiero per la bontà"
Io non sono un poeta
Mi piace però l'acqua cheta
Il ruscello, il fiume e il loro dolce gorgheggiare.
Il loro percorso poi sfocia nel mare.

Il fiume scorre, tutto trascina, non ha occhi per guardare
Di foglie cadute si veste corre l'acqua senza indietreggiare.
La persona invece, guarda attenta non rimane indifferente
Si ferma e da una mano nel momento presente.

L'aiuto che fa, è tutto gratuito
È il modo migliore per sentirsi retribuito
Come nel cielo si ammirano le fulgide stelle
Nel giardino del mondo crescono ancora persone belle.

Sono ricche di generosità
Nei bisogni di necessità esternano la loro bontà.
Il fiume scorre va verso il mare
La persona si ferma e pensa, sa che è bene aiutare.

La bontà è la via migliore per essere contento
Il bene si può fare in qualsiasi momento
Un sorriso, un grazie è la ricompensa.
Solo Dio sa, Lui, a tutto ci pensa.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • silvana capelli il 22/03/2020 18:17
    un omaggio a chi è sempre pronto a compiere il bene nell'aiutare chi ha bisogno. In modo speciale tutti i medici, gli infermieri, e tutti quanti si prodigano e offrono il loro servizio in questo tempo così difficile di Coronaviris. grazie a tutti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0