username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Regina delle Nevi

Prigioniera
dalla torre
scorgo un mondo
ovattato,
una neve infetta
si è posata
dalla tua tirannica
corona.
Amore,
vorrei solo tu fossi
il mio compagno
di cella.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 15/04/2020 15:41
    Chiusa molto poetica.
    I brevi versi aiutano nella musicalità complessiva.
  • Wester Auxano il 14/04/2020 09:47
    Quale gamma di opposizioni è in grado di generare l'amore! Talvolta, può esprimersi anche nella incapacità a reagire all'altrui tirannia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0