username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Una soglia

Soli, quando lo spazio è nudo
e immobili,
in un durare che non trascorre
ma condensa in silenzio.

Sono un trucco di prospettiva,
gli oggetti.
Surreale diventa
ogni profondità.

Surreale è anche
occupare uno spazio
che non sia
tutto lo spazio.

Vero corpo è il pensiero,
che al di là del corporeo,
è tutto realtà.

Immanente vibra un portale
d'invisibile soglia,
sottile sipario tra mondi
di sovrapposta pienezza.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0