PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Perdersi per ritrovarsi

Voce 1 - sembra di essere tornati indietro di cinquant'anni
Voce 2 - ti ricordi quei bei nebbioni che si tagliavano col coltello

Voce 1 - non vedevi più in là del tuo naso
Voce 2 - anche allacciarsi le scarpe era un azzardo

Voce 1 - ebbrezza della cecità!
Voce 2 - era come se in giro non ci fosse anima viva

Voce 1 - vertigine dell'assenza!
Voce 2 - ahhhhh... peccato che ormai capiti ogni morte di papa

Voce 1 - immersi in questa bonaccia surreale lo spirito ha la
meglio sulla materia
Voce 2 - la ragione vacilla

Voce 1 - l'immaginazione travolge la realtà
Voce 2 - il mondo della fantasia spalanca le sue porte

voce 1 - eh sì...
voce 2 - eh già!
...
Voce 1 - ogni tanto però... è bello perdersi
Voce 2 - come naufraghi ai confini del tempo e dello spazio

Voce 1 - annullarsi
Voce 2 - come esseri senza corpo...

Voce 1 - menti sospese nell'aria...
Voce 2 - anche i pensieri si fanno leggeri

Voce 1 - come cercatori di idee fra le nuvole
Voce 2 - esploratori dell'ignoto

Voce 1 - vagabondi dell'universo...
Voce 2 - senza ricordare da dove si viene

Voce 1 - né avere idea di dove si va
Voce 2 - di certo lontano dall'ottusa materia

Voce 1 - di cui son fatti i mille oggetti che confondono la vita
Voce 2 - miseria dell'esistenza!

Voce 1 - azz... mi sa che ho pestato una merda!
Voce 2 - pas grande chose... c'est la vie!
...
Voce 1 - maa... scusa, ma tu chi sei?
Voce 2 - Giorgio... l'edicolante di fronte al Duomo!

Voce 1 - Ma va a... Silvanoooo... Silvanooo...!


 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 30/12/2017 12:01
    Un dialogo che vola, vola, sempre più in alto ai confini dello spazio conosciuto per poi rovinare sul selciato del cinismo. In fondo fa pensare al cammino dell'umanità.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0