PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In memoria di Vincenzo Capitanucci

Vincenzo Capitanucci che per lunghi anni ha collaborato e amato questo sito e sofferto per le sue non poche traversie, ci ha lasciato la notte scorsa dopo una breve malattia. Conoscevo Vincenzo da tempo anche se non ci siamo mai incontrati personalmente. Le pagine di questo sito ci hanno visto co-protagonisti di molti scambi condivisi con tanti amici. La passione per la poesia, a volte improvvisata, a volte di strada, ma mai stanca e povera di riferimenti ha contribuito a farci crescere. Personalmente ho legato questa mia passione al mondo delle arti terapie di cui professionalmente mi sono occupato e ho trovato in Vincenzo e in tanti amici di Poesie e Racconti serietà, competenza e tante altre qualità che ben presto hanno vinto i miei pregiudizi letterari. Mi piace ricordarlo e ricordarvelo con l'ultimo haiku che ha scritto su questo sito pochi mesi fa:

L'ultima luce
servita in un sol calice
rosso corallo


Riposa in pace Vincenzo, che tu possa continuare a poetare per noi dove sei ora.

 

5
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • vincent corbo il 15/03/2018 13:25
    Bellissima questa dedica ricordando tre versi del grande Vincenzo.
  • Elisabetta Fabrini il 14/03/2018 20:18
    Bellissime e sentite parole che Vincenzo si merita tutte
  • Rocco Michele LETTINI il 12/03/2018 08:27
    Un ricordo che lo onora.
  • ciro giordano il 11/03/2018 17:03
    mi consola pensare che Vincenzo non credeva alla morte, aveva tanta fede... mi piace pensare ai suoi ultimi momenti come momenti sereni, è il vuoto che lascia, in chi lo voleva bene, la cosa più dura... ed io che tante volte qui mi sono incontrato con lui, gli mando un lungo e profondo abbraccio.. ciao Vincenzo
  • Giugiulia il 11/03/2018 08:51
    Una notizia che mi addolora e mi sconvolge: anche se non conoscevo personalmente Vincenzo, il suo modo sempre sereno, al di sopra delle parti, il suo atteggiamento da "filosofo" asceta mi hanno sempre suscitato profonda stima e ammirazione. Ci fossero tante persone come lui, il mondo sarebe migliore.
  • giuseppe gianpaolo casarini il 11/03/2018 07:48
    Poeta Roberto grazie per questo bel ricordo dell'Amico e Poeta Vincenzo.

    ggc

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0